Skip links

101 anni di Citroën


La genialità di André Citroën

A marzo Citroën compie 101 anni! Tutte le più grandi imprese nascono da una mente fuori dal comune, che riesce a vedere cose velate agli occhi di tutti gli altri. Una di queste fu sicuramente quella di André Citroën, un giovane ingegnere che agli inizi del 1900 aveva già intuito che la produzione di massa sarebbe stata la chiave di volta per il successo industriale.

Per capire la sua genialità, basta pensare che ancora prima di terminare i suoi studi, aveva già brevettato un sistema di ingranaggi a cuspide, i cui denti a forma di V, oltre a rappresentare una grande innovazione per l’epoca, sono ancora oggi, stilizzati nel logo del Double Chevron, l’essenza della casa automobilistica da lui fondata.

La Mors e la grande guerra

La vera svolta per Citroën avvenne nel 1908, quando accettò l’incarico di dirigere un’azienda automobilistica molto celebre nella Francia dell’epoca, la Mors. Con lo scoppio della prima guerra mondiale, Citroën fondò, con l’aiuto del governo francese e di alcune banche, un’azienda per la produzione di granate capace di produrre, fino al termine del conflitto, oltre 23 milioni di pezzi. Ma André Citroën, consapevole che la guerra fosse in procinto di terminare, stava già pensando a come reindirizzare la sua azienda negli anni successivi.

Subito capì che l’automobile sarebbe stata il futuro dell’industria: grazie alla sua esperienza diretta alla Mors aveva visto come il fenomeno dell’automobile stava diffondendosi a macchia d’olio in tutta Europa, seppure confinato quasi esclusivamente ai ceti più benestanti. André Citroën, invece, non voleva produrre vetture per pochi ma per molti, sfruttando le teorie del taylorismo per la produzione.

101 anni di successi

Così, nel marzo del 1919, André diede vita al suo sogno realizzando la sua prima automobile, la Type A, una vettura per tutti e costruita su grande scala. Il successo fu incredibile, tanto che Citroën raggiunse il traguardo delle 10 mila auto vendute in appena un anno, arrivando a 50 mila unità nel 1924.

Questo fu l’inizio della grande storia del marchio Citroën, che in 101 anni di successi ed innovazione ci ha regalato auto indimenticabili come la 2CV del 1948, la DS del 1955 e la XM del 1989.

FONTE Citroën Origins

Return to top of page
CONTATTACI
800978833 Scrivici